chiamaci se vuoi

scrivici una mail se preferisci

oppure vienici a trovare

2019 © Unalome Studio | Designed by Kontrast Communication

  • Unalome Studio Napoli Instagram
  • Unalome Studio Centro Olistico Napol

UNA FARFALLA CON IL PESO DEL MONDO SULLE SPALLE

January 14, 2017

È mercoledì, oggi finalmente c’è stato il sole.

 

 

Una farfalla con il peso del mondo sulle spalle si muove a fatica nell’universo, carica di sovrastrutture e concetti che non le appartengono. Vola, vola a fatica, ma non ne vuole sapere di fermarsi. Più si muove più sente un piacevole dolore: liberazione. Vola e piange per il dolore a cui si era affezionata e che sta lasciando andare, più libera e leggera di ogni farfalla nuota fra le stelle che nascono e che muoiono, e comprende: comprende che una farfalla non può vivere con il peso del mondo sulle spalle, e che per quanto possa costar fatica più il volare leggeri – perché si può scegliere sempre verso dove andare, si possono fare piroette, si può accelerare e rallentare, si può perfino cambiare direzione e tornare indietro, ci credi che puoi farlo? – è sempre meglio scegliere la leggerezza; che essere leggeri permette di non cedere alla forza di gravità e accorgersi che nuotare vicino al sole è la ragione per cui uno, alla fin fine, nasce una farfalla.

 

 

Non si può lasciare che una farfalla porti il peso del mondo sulle spalle. Qualcuno glielo deve pur dire. È importante ascoltare il vento, quando sfiora ali di universo, perché il suo sussurro è saggezza. Vivere è rinascere dopo esser nati e questa seconda vita è la vita che importa: a nascere nessuno lo vuole e ti ritrovi farfalla con sulle spalle il peso di un mondo che non ti appartiene, e pensi che sarai schiacciato e che sopravviverai appena un giorno... quando invece il vento arriva e te lo spiega che per vivere puoi solo fare ciò per cui sei nato, e aiutare la farfalla a liberarsi di ogni peso per ritrovare tutta la sua bellezza.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload