chiamaci se vuoi

scrivici una mail se preferisci

oppure vienici a trovare

2019 © Unalome Studio | Designed by Kontrast Communication

  • Unalome Studio Napoli Instagram
  • Unalome Studio Centro Olistico Napol

CRESCERE - TEORIA E PRATICA DELLA PSICOSINTESI | PIERO FERRUCCI

February 4, 2017

 

 

Casa Editrice: Astrolabio Ubaldini

Genere: Psicologia Professionale

Anno Edizione: 1981

Pagine: 228

 

>> LEGGILO ORA >>

DESCRIZIONE:

“Crescere” è il libro di uno dei massimi allievi dello psicologo fiorentino Roberto Assagioli, il padre fondatore del counseling psicosintetico, fin dagli inizi del secolo. Questo libro spiega che è possibile crescere: è possibile conoscere se stessi, affrontare con chiarezza i propri problemi emotivi, usare costruttivamente l'energia aggressiva, immaginare con maggiore vitalità e ricchezza; è possibile affilare la mente e risvegliare l'intuizione, scoprire la propria facoltà di scelta libera, e infine amare in maniera più profonda e consapevole. La psicosintesi è considerata parte della psicologia umanistica, quella 'terza forza' che, assieme a psicoanalisi e comportamentismo, è una componente essenziale della psicologia contemporanea, e che annovera fra i suoi esponenti Viktor Frankl, Abraham Maslow, Rollo May e Carl Rogers. In questo libro Piero Ferrucci presenta numerosi esercizi, assieme a un'esauriente esposizione della concezione psicosintetica, integrata da molti insegnamenti di Assagioli. Mediante una ricca casistica, Ferrucci mostra la psicosintesi all'opera e fornisce indicazioni pratiche sulle varie tecniche. Infine sono delineati i collegamenti della psicosintesi con altre correnti di pensiero. Il libro è diretto a tutti coloro che sono attivamente interessati alla propria crescita personale e a coloro i quali desiderano ampliare gli orizzonti nell’ambito lavorativo dell’aiuto dell’altro.

PERCHE' SCEGLIERLO:

Mi sono avvicinata al libro “Crescere” in quanto sto per intraprendere una formazione proprio in Counseling Psicosintetico, come opportunità per affrontare le mie luci e le mie ombre ma anche per poter condividere le tecniche apprese nella relazione di aiuto all’altro. La lettura, oltre ad aver confermato il mio entusiasmo per il percorso, si è dimostrata realmente efficace come un portale d’accesso alla conoscenza di se stessi. La narrazione integra in modo bilanciato ed efficace la teoria e la pratica del cammino verso la consapevolezza, non solo riportando casi concreti derivati dalla decennale esperienza di counselor di Ferrucci, ed i risvolti dell’applicazione delle tecniche, ma soprattutto trasmettendo esercizi che ogni lettore può mettere in pratica per esplorare le proprie subpersonalità, ed i temi centrali della vita degli individui, come la creatività, la paura, l’amore, soprattutto attraverso la tecnica della visualizzazione, del disegno libero, del respiro.

 

La scrittura è scorrevole ed immediata, così come lo svolgimento del pensiero. La teoria non cade mai in voli pindarici lontani dall’applicazione alla realtà, ma anzi, si percepisce l’umanità e l’umana essenza di un uomo, prima che di uno specialista, che non si pone in modo gerarchico rispetto alle persone che incontra, ma sostiene amorevolmente differenti percorsi di vita riconoscendone l’uguale valore. Un aspetto che mi ha colpito in particolare è stato rendermi conto di quanto ciò che manca alla nostra società non è mai il potenziale, ma il “mezzo” per conoscersi e per rendere la nostra vita l’opera di scoperta e meraviglia quale dovrebbe essere. E dunque “Crescere”, anche metaforicamente, è un titolo che ci ricorda l’importanza di accettare tutte le parti, le esperienze, i traumi che ci hanno reso ciò che siamo oggi e che proprio oggi vogliamo imparare a guardare con occhi e consapevolezza diversi.

 

Buona lettura!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload