chiamaci se vuoi

scrivici una mail se preferisci

oppure vienici a trovare

2019 © Unalome Studio | Designed by Kontrast Communication

  • Unalome Studio Napoli Instagram
  • Unalome Studio Centro Olistico Napol

OSTEOPATIA | I PRINCIPI FONDAMENTALI

February 20, 2017

 

Unità del corpo, come metodologia considera l'individuo nella sua globalità ovvero ogni parte costituisce la persona ed è dipendente da tutte le altre parti del corpo, garantendo il perfetto funzionamento della struttura, dell'equilibrio psicofisico quindi.

 

Struttura e funzione, sono in stretta relazione ed un corretto equilibrio delle due garantisce una situazione di benessere. Quando questo equilibrio si altera (ad esempio dopo un trauma) si parla di disfunzione Osteopatica che altro non è che una restrizione di mobilità e perdita di movimento quindi, di una o più parti del nostro corpo (ossa, muscoli, legamenti, organi..)

 

Autoguarigione, non è l'Osteopata che guarisce ma il suo ruolo è quello di favorire tutti i processi e la capacità remota del corpo di auto curarsi

 

 

Le Tecniche 

 

 

Strutturali 

Sono definite così perché ristabiliscono la mobilità della struttura scheletrica, le ossa. La precisione e la velocità di tali tecniche di manipolazione consente il recupero della mobilità articolare. Hanno una stretta correlazione neurologica, inducendo particolari impulsi dalle e alle terminazioni del distretto corporeo interessato.

 

 

Cranio Sacrale

Agiscono sulla deformazione plastica delle singole ossa che compongono il cranio, direttamente correlato alla colonna vertebrale ed osso sacro, ristabilendo  il regolare equilibrio tra essi. Queste tecniche permettono di ristabilire la sintonia tra parti ossee, legamenti, muscoli e fasce, ristabilendo la giusta armonia delle funzioni Cranio-Sacrali appunto.

 

 

Viscerale

Ogni singolo organo ha un suo modo specifico di muoversi, sotto l'influenza del motore principale della respirazione, il muscolo Diaframmatico. Questa dinamica può essere compromessa. Applicando tecniche specifiche viscerali appunto, l'Osteopata garantisce all'organo di ritrovare la sua mobilità naturale ritrovando la sua corretta funzionalità. Oltretutto esiste una stretta correlazione anatomica tra organo e struttura muscolo-scheletrica, e se una funzione della struttura o del viscere non è fisiologica può determinare una cattiva funzionalità dell'organo o della struttura stessa. Il trattamento Osteopatico mira, attraverso l'addome, a ristabilire la giusta mobilità viscerale e quindi il corretto equilibrio.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload